Torna a Eventi FPA

Il programma è in continuo aggiornamento

Torna alla home

  da 15:30 a 17:00

Bilancio Partecipativo in Italia e all’estero [ tl.05 ]

Sala: Sala 4

Iscriviti a questo evento

Il bilancio partecipativo è una forma di bilancio in cui i cittadini e le istituzioni costruiscono insieme una buona parte delle priorità di spesa e di intervento di un'amministrazione. Esistono buone pratiche ed esperienze di partecipazione nella produzione dei bilanci amministrativi locali a livello nazionale e internazionale. A partire dai più grandi esempi – come quello del Comune di Barcellona e del Comune di Milano - si analizzerà il contesto italiano delle città metropolitane, medie e piccole. 

Questo incontro prevede il confronto attivo tra amministrazioni pubbliche, realtà locali e portatori di interesse tutti, su un tema  di rilevanza generale per il futuro delle politiche pubbliche.

Programma dei lavori

Facilita i lavori

Pennisi
Martina Pennisi Corriere della sera

Intervengono

Bonfante
Simona Bonfante Policy Advisor Assessorato Partecipazione, Cittadinanza Attiva, Open Data - Comune di Milano Biografia
Giornalista, blogger, una lunga esperienza di consulenza nella comunicazione digitale, ha collaborato con istituzioni pubbliche, aziende, agenzie di public affairs.
Attivista politica Radicale è oggi nello staff del nuovo Assessorato alla Partecipazione del Comune di Milano. Ha contribuito allo sviluppo ed al coordinamento della seconda edizione del Bilancio Partecipativo in stretta sinergia con il team del progetto di ricerca europeo Empatia.
Collabora con riviste di cultura politica su temi legati a democrazia e digitale.

Chiudi

De Cindio
Fiorella De Cindio Università di Milano e Fondazione RCM Biografia

Fiorella De Cindio Laureata con lode in Fisica nel 1976, dal 1988 è professore associato presso il Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell'Università degli Studi di Milano, dove, dopo aver insegnato per molti anni Linguaggi di Programmazione, insegna dai primi anni 2000 Fondamenti di Sistemi Distribuiti e Comunità Virtuali.

L'attività di ricerca (documentata da oltre cento pubblicazioni nazionali e internazionali) concerne, da un lato, i linguaggi ed i metodi per l'analisi, la specifica e la programmazione dei sistemi distribuiti, con particolare attenzione al coinvolgimento degli utenti nel processo di sviluppo (participatory design). Dall'altro lato, la sua ricerca si è focalizzata sulla progettazione di applicazioni software a supporto della interazioni sociali in rete (con particolare attenzione alle tecnologie di e-Participation e e-Democracy) e sulla loro sperimentazione in contesti sociali reali.

Nel 1994 ha promosso il Laboratorio di Informatica Civica, di cui è responsabile, e avviato la  Rete Civica di Milano (RCM), che è oggi una Fondazione di partecipazione di cui Fiorella De Cindio è Presidente. Nel 2001 è stata premiata con la Civica Benemerenza della Città di Milano (nota come "Ambrogino d'oro").

Chiudi

Secchi
Michelangelo Secchi Progetto EMPATIA
Torna alla home