Torna a Eventi FPA

Prgramma congressuale

Torna alla home

  da 15:30 a 17:00

Nuova manifattura, moda tech e sostenibile [ tl.06 ]

Sala: Sala 5

Tra le nuove applicazioni della manifattura digitale, nascono esperienze che proiettano al futuro dell’artigianato. Le prime sperimentazioni italiane in campo fioriscono a Milano, Capitale della moda per eccellenza nel panorama internazionale. Quanto è sostenibile la moda tech? Che conseguenze avrà nella concezione della moda futura?

Questo incontro prevede il confronto attivo tra amministrazioni pubbliche, realtà locali e portatori di interesse tutti, su un tema  di rilevanza generale per il futuro delle politiche pubbliche.

Programma dei lavori

Chairperson

Bisio
Patrizia Bisio Responsabile Servizio Moda e Design - Comune di Milano

Intervengono

Detheridge
Intervento di Anna Detheridge al convegno: "Nuova manifattura, moda tech e sostenibile" - ICity Lab 2017
Anna Detheridge Responsabile - Out of Fashion Biografia Vedi atti

Teorica delle arti visive ha insegnato in diverse università e scuole, tra cui il Politecnico di Milano, l’Università Bocconi, lo IULM e il SAIC di Chicago. E’ curatrice di mostre tra le quali, Fashion as Social Energy, (insieme a Gabi Scardi), Museo della Moda, Palazzo Morando, Milano 2015, INNATURA, X Biennale internazionale di fotografia, Palazzo Bricherasio, Torino (2003) Arte Pubblica in Italia: lo spazio delle relazioni, Cittadellarte, Biella 2003, e Le Immagini al Potere, Fondazione Mazzotta, Milano 1996.

Ha realizzato progetti di arte pubblica in diverse città italiane e nel 2001 ha fondato Connecting Cultures, Fondazione attiva nel campo della ricerca e la progettazione interdisciplinare, la formazione di giovani professionisti verso un futuro sostenibile e la rigenerazione urbana attraverso la cultura.

Il suo libro più recente è Scultori della Speranza, l’Arte nel contesto della Globalizzazione (Einaudi 2012). Ha scritto per le molte pubblicazioni tra le quali L’INDICE, Estetica, Prometeo, Domus, Il Giornale dell’Arte, Il Sole 24Ore, Abitare, Ottagono, Economia della Cultura e Vita dove attualmente tiene una rubrica L’altra Città.

Chiudi

Atti di questo intervento

tl_06_detheridge.pdf

Chiudi

Romano
Zoe Romano Fondatrice - WeMake Biografia

Laureata in filosofia e appassionata di tecnologia ho co-fondato il progetto open-source di moda collaborativa europea Openwear attivo dal 2009 al 2012. Ho partecipato alla creazione di iniziative di attivismo sociale come San Precario e il suo anagramma Serpica Naro, la stilista immaginaria accettata nel calendario ufficiale della settimana della moda.

Nel 2011 ho fondato Wefab, per la diffusione di eventi e iniziative intorno all’Open Design e alla Digital Fabrication a Milano. Ho scritto per CheFuturoDigicult e Doppiozero. Dal febbraio 2013 al 2017 mi sono unita al team di Arduino per occuparmi di digital strategy e tecnologie indossabili.  Nel 2014 ha fondato WeMake con Costantino Bongiorno.

Chiudi

Cannone
Intervento di Giusy Cannone al convegno: "Nuova manifattura, moda tech e sostenibile" - ICity Lab 2017
Giusy Cannone Managing Director - Fashion Technology Accelerator Biografia Vedi atti

Giusy Cannone has 6+ years experience in the investment and startups area. She has been Investment Manager at Italian Angels for Growth, business angels network with 14M€ invested. Previously, she was innovation specialist at in Intesa Sanpaolo bank, running a program which supports business development of high tech start-ups. Earlier, she has spent several months in the United States working first as Researcher at the Kauffman Foundation then at the Mind the Bridge Foundation as coordinator of the incubation program in San Francisco. She has also been involved in consultancy projects to develop entrepreneurial ecosystem in different countries.

Chiudi

Atti di questo intervento

tl_06_cannone.pdf

Chiudi

Torna alla home