Torna a Eventi FPA

Il programma è in continuo aggiornamento

Torna alla home

  da 15:30 a 17:30

Utilities beni comuni: i Servizi Pubblici Locali tra nuovi modelli e tecnologia [ co.11 ]

Sala: Sala 2

Iscriviti a questo evento

 Il settore energetico, insieme a quello idrico, smaltimento rifiuti e trasporti pubblici, concorre al cambio di modello comportamentale nella quotidianità urbana dei singoli cittadini. Gli shared services rappresentano nuovo modello organizzativo sinergico e collaborativo a vantaggio delle alleanze locali e basato su una visione “cittadino-centrica” del ruolo delle amministrazioni locali, orientato allo sviluppo di vere comunità intelligenti. In questo senso la tecnologia diventa fattore abilitante di un nuovo modo di gestire in rete l’amministrazione locale,  che abilità alleanze amministrative a un efficace presidio di quelle funzioni strategiche che nella tradizionale frammentazione istituzionale risultavano penalizzate. Perché questo processo virtuoso si inneschi, sarà necessario un adeguamento tecnologico (infrastrutture, IoT). Quali sono le buone pratiche in tal senso? Quali sinergie tra nuovi modelli di erogazione dei servizi e innovazione tecnologica?


In collaborazione con

Programma dei lavori

Modera

Vetritto
Giovanni Vetritto Coordinatore Ufficio per le politiche urbane e della montagna, la modernizzazione istituzionale e l’attività internazionale delle autonomie regionali e locali - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Nato a Teramo il 12.2.1966. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Roma “La Sapienza” (1990). Prende l'abilitazione all'insegnamento delle materie giuridiche ed economiche nel 1990. Si specializza presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione nell'anno accademico 1991/92. Vincitore del I corso- concorso di formazione dirigenziale presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, dall'Ottobre 2000 diventa Dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Docente a contratto dell’Università degli studi di Roma Tre - Facoltà di Economia “Federico Caffè. Membro del Comitato esecutivo della Fondazione Critica liberale e Segretario del Comitato Scientifico della Fondazione Francesco Saverio Nitti.

Chiudi

Intervengono

Campanile
Giuseppe Campanile Responsabile ufficio servizi pubblici locali e partecipate - Anci Nazionale
Merler
Walter Merler Dirigente Responsabile Innovazione - Consorzio Comuni Trentini
Musollino
Paola Musollino Project Officer - FPA Biografia
Project Officer presso il team Ricerca, Advisory e Formazione di FPA, dove si occupa dell’analisi dei progetti e dei processi di innovazione degli enti centrali e locali della Pubblica Amministrazione, di "digitalizzazione della PA", con prerogative di coordinamento, comunicazione e realizzazione di progetti e servizi di advisory.
Laureata in Comunicazione istituzionale e d’impresa presso la Sapienza - Università di Roma, ha lavorato presso diverse agenzie di comunicazione ed eventi e di pubblicità come Account Manager e Copywriter. 

Chiudi

Paloschi
Gerardo Paloschi Direttore Generale - Lineacom Biografia
È Direttore Generale di Linea Com, società ICT di Linea Group Holding, utility lombarda dal agosto 2016 protagonista di una importante partnership industriale con A2A, prima multiutility del Paese. Per LGH è inoltre Direttore dell’area Relazioni esterne e Comunicazione.
Componente della Commissione Reti dell'Energia e Telecomunicazioni di Utilitalia, è Coordinatore del Gruppo di lavoro Telecomunicazioni.
Giornalista professionista, laureato presso l’Università di Parma con una tesi su “Internet e le sue implicazioni sociali”, ha conseguito alla SDA Bocconi dei corsi di perfezionamento in General Management. Tra i pionieri italiani della telematica civica, è impegnato da sempre nell’ICT, con particolare riferimento ai new media. Nell’ambito dell’Agenda Digitale Lombarda è stato protagonista nello sviluppo della sperimentazione a Cremona dei servizi di banda ultra larga. Segue da anni con particolare attenzione i temi dell’esclusione sociale insita nelle nuove tecnologie (Digital Divide), della sicurezza in rete, dello sviluppo delle tecnologie smart per città e territori.

Chiudi

Pelizzaro
Piero Pelizzaro Project Manager Sharing Cities - Comune di Milano Biografia

Piero Pelizzaro   Fondatore di Climalia, prima società italiana di servizi climatici per la resilienza territoriale. Da anni impegnato nella diffusione della resilienza, con attività di formazione ed eventi pubblici. Project Manager per il Comune di Milano sul progetto Milano Sharing Cities, ha collaborato con il   Kyoto Club come esperto di politiche di adattamento ai cambiamenti climatici. Consulente del Ministero dell’Ambiente, Acclimatise UK, AzzeroCO2 e Commissione Europea. Collabora con diverse italiane ed estere tra le quali il RESILIENCE LAB del POLIMI, IUAV, POLITO, UNITO, Erasmus University Rotterdam, è membro della Società Italiana Scienziati per il Clima (SISC) e ResilienceLAB.Nel tempo libero cura una rubrica sulla resilienza per il portale lenius.it 

Chiudi

Rigoni
Luca Rigoni Direttore - Assinter Italia Biografia

Direttore di Assinter, si occupa di politica di innovazione nelle Amministrazioni Pubbliche da oltre quindici anni. Ha lavorato ai grandi progetti di trasformazione dell’Agenzia delle Entrate, al Piano Nazionale di e-Government ed all’attivazione dei Centri Regionali di Competenza. Ha curato, per conto delle Regioni e Province Autonome, l’avvio dell’Osservatorio su progetti, politiche ed attori della Società dell’Informazione e ha seguito, in particolare, le politiche per l’Agenda Digitale contenute nei fondi FEASR, maturando una significativa esperienza nell’ambito dei servizi associati ICT e nella riorganizzazione degli enti locali.

Chiudi

Torna alla home