Torna a Eventi FPA

Prgramma congressuale

Torna alla home

  da 15:30 a 17:30

Big Data & Analytics: quali sono le potenzialità e gli effetti sulla città? [ co.04 ]

Sala: Sala 1

REGISTRAZIONE VIDEO DELL'EVENTO

Che fine fanno tutti i dati che si raccolgono, più o meno inconsapevolmente nelle città? Quanto sono utili al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile? Utilizziamo e restituiamo costantemente dati in formato digitale, e talvolta non abbiamo coscienza del potenziale che hanno in termini di risposte che possono essere punto di partenza delle amministrazioni per produrre valore aggiunto delle politiche pubbliche. L’analisi dei dati funge da strumento di carotaggio civico e di raccolta della domanda. 


In collaborazione con

Programma dei lavori

Modera e introduce

Meta
Federica Meta Redattore - Cor.Com Biografia
Federica Meta, giornalista professionista.
Laureata in Scienze Politiche all’Università Sapienza di Roma, si è specializzata presso l’ateneo di Tor Vergara frequentando la Scuola Superiore di giornalismo. Ha iniziato la sua carriera nella agenzie di stampa occupandosi di cronaca locale per poi passare a collaborare con vari settimanali di approfondimento sui temi della Digital Transformation. Dal 2007 è redattrice presso CorCom, testata del Gruppo Digital 360, specializzandosi in tematiche quali PA digitale, smart city, Industria 4.0, smart working.

 

Chiudi

Intervengono

Busato
Intervento di Nadia Busato al convegno: "Big Data & Analytics: quali sono le potenzialità e gli effetti sulla città?" - ICity Lab 2017
Nadia Busato Project Manager, Brescia Smart City - Comune di Brescia Biografia Vedi atti

Classe 1979, sono un'umanista, giornalista e professionista della comunicazione con la passione per il modo in cui la tecnologia ha modificato le relazioni umane e il rapporto del singolo con contesti e valori fondanti per la collettività. Dal 2012 sono Project Manager di Brescia Smart City. In Brescia ho contribuito, promosso e/o coordinato alcuni tra i maggiori progetti di innovazione urbana degli ultimi anni. Sono valutatrice europea e collaboro con la rappresentanza della Commissione Europea in Italia, ufficio di Milano. Partecipo attivamente alla definizione di una “via italiana alle smart cities” che promuove in Europa -tra gli altri aspetti- la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale come pilastro dell'innovazione. Condivido la mia esperienza lavorativa per le istituzioni e le PA sul blog smartness.it, in cui sostengo il ruolo degli umanisti nell'innovazione urbana e nella progettazione. Coordinando, promuovendo e seguendo per motivi professionali, ruolo istituzionale e anche per curiosità alcuni tra i più rilevanti progetti di innovazione urbana e sociale in Italia e in Europa, promuovo la necessità di sostenere le community come primo livello di condivisione e aggregazione, per nuove forme mediate di partecipazione al progresso delle città e dei territorio, nonché alla realizzazione di modelli globali equi e sostenibili di felicità

Chiudi

Atti di questo intervento

co_04_busato.pdf

Chiudi

Cogo
Gianluigi Cogo Agenda Digitale - Regione Veneto Biografia

Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde la cultura digitale nella PA. 

In rete dai primissimi anni '90, a Venezia fonda la prima rete civica 'Venice On-Line' e poi il primo portale cittadino: 'Venezia.Net'.
Verso la fine degli anni '90 fonda, assieme ad altri colleghi, il primo network dei comuni della Provincia di Venezia 'Polo Est' e infine uno dei primi social network italiani: 'Networkingitalia.it'.  Presso la Regione Veneto, dove attualmente si occupa di Agenda Digitale, progetti comunitari e competenze digitali, ha creato la  prima intranet collaborativa 2.0. In ambito di coordinamento fra le regioni italiane coordina il gruppo
interregionale “IoT, big data e smartness”.

Ha sviluppato Ritef, la 'rete delle regioni per l'e-learning' ed è stato fin dai primi anni 2000 uno dei protagonisti del Cisco Networking Academy in Italia.  E' docente a contratto all'Università Ca' Foscari dove tiene il corso  'Social Media' e svolge consulenze per università, ministeri e agenzie
governative per divulgare le dinamiche e i valori della  'collaborazione e della partecipazione'.  Presidente di Assint (associazione per lo sviluppo dell'innovazione e  delle nuove tecnologie), membro dell'esecutivo dell'Istituto per le politiche dell'innovazione, già direttore scientifico del premio eGov e fondatore dell'Associazione Italiana per l'Opengovernment di cui è  stato Segretario Generale.

Attualmente è Digital Champion per la città di Venezia. E' molto attivo in rete con il suo blog: http://webeconoscenza.gigicogo.it e
collabora continuamente con diverse istituzioni per master e corsi sull'Opengoverment-data, Social Media e sistemi di web collaboration.

Autore dei libri "La cittadinanza digitale" e "I siti web della  pubblica amministrazione". "I Social Network per la PA" e "Business Networking", nonchè coautore di "Tecnologie digitali per la comunicazione pubblica".

Chiudi

De Vita
Filippo De Vita Head of Digital Services, Corporate Marketing, Enterprise Business Unit - Vodafone Italia Biografia

Laureato in Ingegneria dei Trasporti all’Università di Roma La Sapienza, contribuisce dall’interno alla trasformazione digitale in atto in Vodafone Italia gestendo l’offerta dei Digital Services Enterprise attraverso un team ricco di competenze trasversali tra marketing, business ed agile software development. Partendo da un background tecnico di sviluppatore, ha maturato esperienze manageriali in Italia e all’estero in business diversi accomunati dalla opportunità di profonde e veloci innovazioni (mPayments, eBooks, OTT Video, Music Streaming, M2M/IoT, BigData, API MarketPlace). In particolare è  Responsabile della soluzione Vodafone Analytics per il mercato delle Aziende e delle Pubbliche Amministrazioni Italiane

Chiudi

Fusco
Intervento di Gianluca Fusco al convegno: "Big Data & Analytics: quali sono le potenzialità e gli effetti sulla città?" - ICity Lab 2017
Gianluca Fusco IT Manager Generazione, Trading e Distribuzione - A2ASmartcity Biografia Vedi atti

“inizia la sua carriera professionale in ENEL nel 1996 dove segue, con responsabilità crescenti, le iniziative IT del gruppo; nel 2003 approda in Edipower dove ricopre inizialmente il ruolo di Demand Manager IT per i processi Core aziendali e poi per 6 anni il ruolo di CIO.

Dal 2014 lavora in A2A come IT Manager per le aree Generazione, Trading e Distribuzione ed inoltre come Responsabile Tecnico per lo sviluppo delle tecnologie IOT.”

Chiudi

Atti di questo intervento

co04_fusco.pdf

Chiudi

Malagnino
Fabio Malagnino Responsabile Open Government e Media Civici del Consiglio Regionale - Regione Piemonte Biografia

Giornalista professionista, è Digital Officer per il Consiglio regionale del Piemonte.

Collabora con l’Agenzia per l’Italia Digitale attraverso l’unità di progetto aperta presso il Csi Piemonte.Esperto di innovazione nella Pubblica Amministrazione, è tra gli estensori delle prime leggi italiane su wifi libero e open data, approvate in Regione Piemonte.

E’ presidente del Comitato Torino Digitale, rete di professionisti e accademici nata per supportare le amministrazioni locali nello sviluppo digitale.E’ membro dell’associazione Rena, dove si occupa di temi legati a comunicazione, tecnologie civiche e social media.

Cura un blog su Nòva - Il Sole 24 Ore dove analizza i cambiamenti nelle Pubbliche Amministrazioni in materia di digitale, partecipazione e trasparenza.

Vive a Torino, nel quartiere San Salvario, con il cuore alla Puglia.

Chiudi

Pizzaleo
Antonella Giulia Pizzaleo Responsabile Agenda Digitale Regionale e Internet Governance - Regione Lazio Biografia

E' Responsabile dell’Agenda Digitale e della Internet Governance per la Regione Lazio. In passato ha lavorato sui temi dell’e-government e dell’innovazione per pubbliche amministrazioni centrali e locali. Dal 2006 al 2008 è stata Consigliere Scientifico per il Ministro della Pubblica Amministrazione e dell’Innovazione. Si è a lungo occupata di Internet Governance presso l’Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa. Svolge attività di docenza presso università e centri di ricerca.

Chiudi

Resta
Raffaele Resta Business Development Manager, Public Sector Italy - Amazon Web Services
Stagno
Intervento di Giovanna Stagno al convegno: "Big Data & Analytics: quali sono le potenzialità e gli effetti sulla città?" - ICity Lab 2017
Giovanna Stagno Responsabile GRAF (Gare, Ricerca, Advisory e Formazione) - FPA Biografia Vedi atti

Esperta in comunicazione pubblica e istituzionale, per FPA si occupa del Project Management di progetti di comunicazione integrata, formazione e advisory della PA sui temi dell’Open Government, Open Data, partecipazione, ecc… Tra i più recenti il “Progetto Open Data Lazio” della Regione Lazio, la Campagna di comunicazione istituzionale per il Censimento dell’Industria e dei Servizi di ISTAT, il Progetto S.P.E.SLab per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Progetto “MiglioraPA. La customer satisfaction per la qualità dei servizi pubblici” della Funzione Pubblica. 

Chiudi

Atti di questo intervento

co04_stagno_.pdf

Chiudi

Flecchia
Intervento di Luca Flecchia al convegno: "Big Data & Analytics: quali sono le potenzialità e gli effetti sulla città?" - ICity Lab 2017
Luca Flecchia ‎Project Manager - P4I – Partners4Innovation Biografia Vedi atti

E’ cresciuto professionalmente nelle principali aziende di consulenza (KPMG, Capgemini), dove si è occupato di progetti sia di management consulting che di implementazione di sistemi informativi. Le sue esperienze variano da analisi di performance di processi (es. supply chain) alla stesura di analisi funzionali per la realizzazione di applicazioni custom. Ha sviluppato competenze su progetti CRM, merchandise financial planning e analytics, sia in termini di analytics “tradizionali” (es. dashboard, reporting, data warehousing) sia di “advanced” analytics. Si occupa attualmente della gestione della unit di Data Driven Innovation in Partners4Innovation, dove, tra le altre cose, coniuga le proprie competenze di analytics con quelle di Business Process Management (BPM) nell’applicazione delle tecniche di Process Mining.

Chiudi

Atti di questo intervento

co04_flecchia.pdf

Chiudi

Vianello
Michele Vianello Digital Manager - R.E.D. Biografia

Ex Vice Sindaco del Comune di Venezia (2005-2009) ed ex Direttore Generale VEGA Parco Scientifico e Tecnologico (2009-2013) attualmente quale consulente e Digital Evangelist, assiste nei processi di digitalizzazione le Imprese, le Associazioni imprenditoriali, le Pubbliche Amministrazioni, gli Ordini Professionali.

 

Assiste le Pubbliche Amministrazioni nell'adeguare le proprie strutture organizzative, i siti web, la cultura dei dipendenti alla trasparenza e alle modifiche introdotte dalla Legislazione (in particolare Legge Madia).

Sviluppa modelli per estendere l'alfabetizzazione digitale nei territori e nelle imprese, perciò formo i digital evangelist nelle Città e nelle Imprese.

Elabora ed attua moduli formativi rivolti al personale delle imprese, delle pubbliche amministrazioni, delle libere professioni utilizzando metodologie ispirate al social networking, all’open innovation e alla gamification.

 

 

Chiudi

Torna alla home